Dopo il caso dirty soccer, anche il doping, il terzino destro della Reggiana Cristian Andreoni è stato trovato positivo ad un controllo antidoping, la verifica è stata effettuata proprio nella gara play off dei granata contro l’Ascoli. Lo rende noto il Coni attraverso un comunicato.

“A seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Arimistane-Arimistane Metabolita per Cristian  Andreoni, tesserato Figc, al controllo disposto il 17 maggio ad Ascoli Piceno, in occasione dei quarti di finale dei play off di Lega Pro: Ascoli-Reggiana”. È la prima volta che in Italia viene riscontrato un caso di positività per questo modulatore ormonale metabolico.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)