ASCOLI PICENO – Longevità e cibo. Per indagare e sperimentare concretamente su questo argomento, anche in linea con la tematica dell’Expo 2015, sabato 13 Giugno alle 20.30 nella Locanda Del Gusto di Comunanza si terrà un incontro-confronto sulla “Longevità nel Piatto”, nell’ambito del Circuito delle Cucine Tipiche Locali, grazie all’associazione “Chi Mangia la Foglia” con la Cantina Vini Firmanum di Montottone.

Punto di riferimento, l’alimentazione e lo stile di vita dei numerosi centenari ed ultracentenari presenti negli ultimi anni nella cittadina, tanto da essere proclamata “Paese della Longevità”. Nel corso della serata sarà presentato anche un abstrat di uno studio dell’Università Politecnica delle Marche, fatto dal prof. Gabriele Micozzi, sui fattori che fanno degli abitanti di questa regione i più longevi d’Italia.
All’incontro-confronto seguirà una cena didattica studiata appositamente dalla chef Anna Maria Ciocca, della quale una ricetta è stata inserita in una prestigiosa pubblicazione nazionale che sarà presentata all’Expo di Milano.
Piatti abbinati ai Vini Firmanum, visto che il vino, a moderate dosi e specialmente rosso, contribuisce a mantenerci sani. Un “Menù della longevità” con ingredienti e ricette, a volte rielaborate, di frequente consumo dagli ultracentenari comunanzesi.
Santina Gennari, la persona a suo tempo più anziana d’Italia, che si è spenta a 112 anni e la sorella Carolina a 105. Insieme sono state le 2 sorelle più longeve d’Europa. E’ ancora vivente e in buona salute Antonia Eusebi, di 105 anni.

All’incontro saranno presenti rappresentanti dell’amministrazione comunale, il responsabile del Circuito delle Cucine Tipiche Noris Rocchi, il direttore commerciale della Cantina Vini Firmanum, Nazario Pignotti, il presidente del circolo ricreativo per anziani di Comunanza Raffaele Annibali.

Info: 3494719355.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)