ASCOLI PICENO –  Sfuma (per adesso) il sogno della D per il Monticelli. I biancoazzurri ascolani dopo essere stati in vantaggio per  due reti contro il Serpentara, escono sconfitti per 3-2 sul neutro di Monterotondo dai laziali del Serpentara.

Il vantaggio arriva al 23′ dopo una combinazione Petrucci-Rega passa in vantaggio con una rete del numero 11 biancoazzurro. Tre minuti dopo Petrucci raddoppia.

Nella ripresa, il Serpentara riduce lo svantaggio  con Brasiello e pareggia su un rigore molto contestato con Fazi. C’è il sorpasso laziale al 64′ con Rocchi. Viene, inoltre annullato un gol regolare a Cacciatori che sarebbe valso il 3-3.

Il Monticelli adesso spera nel possibile ripescaggio. Sarebbe un giusto premio per la squadra ascolana

Il tabellino:

SERPENTARA Petrucci I.; Braiello, De Santis, Rubino, Rocchi (29’ st Morici); Scotto, Dominici, Empoli; Maione (40’st Mattei), Barile, Fazi. All. Lucidi.

MONTICELLI: Calvaresi; Poli, Sosi, Adamoli (46’st Grilli), Monaco; Alijevic, Battilana (15’st Filipponi), Gesuè (10’st Traini); Petrucci A., Rega, Cacciatori. All. Stallone.

Reti: 23’ Rega (M), 26’ Petrucci A. (M), 46’ Brasiello (S), 7’st rig. Fazi (S), 19’st Rocchi (S)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 198 volte, 1 oggi)