ASCOLI PICENO – “Non credo che oggi si possa dire che abbiamo buttato via la promozione. Con tutto quello che sta uscendo fuori. ”

Così Ivan Lanni, numero uno bianconero,  uno dei punti fermi della squadra della prossima stagione .  Lo scorso 5  giugno  si è sottoposto alla pulizia del menisco sinistro, intervento   eseguito al “Galeazzi” di  Milano dal Prof. Pascale e perfettamente riuscito

Sui fatti di “Dirty Soccer”: non vi sentireste defraudati se tutto ciò che sta emergendo sia vero?: “Si. Noi potevamo giocarcela a Teramo. Se tutto ciò fosse vero, tutto dovrebbe essere messo in discussione. Per noi tutto cambia, anche a livello personale. In due giorni è uscito fuori di tutto. Davvero assurdo.”

“Su di me c’è stato interesse anche da parte di squadre di serie B, che mi anno richiesto, ma io sto bene, non ho mai avuto  problemi a voler restare. Sono in una piazza importante. Al momento sto facend le terapie dopo l’intervento.”

“Quest’anno puntiamo a vincere il campionato. Chi terrei dei ragazzi dell’anno scorso? Su tutti Perez e Altobelli, forti anche per la B. Conto ancora moltissimo sui nostri tifosi. La loro spinta sarà, come sempre, fondamentale”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)