ASCOLI PICENO – Come dichiarato dal sito dell’Ascoli Picchio arrivano buone notizie da un fronte e cattive dall’altro, iniziamo con la notizia positiva che riguarda il DG Gianno Lovato:  ‘La Corte Sportiva d’Appello Nazionale II^ sezione della FIGC , ha parzialmente accolto il ricorso presentato dall’Ascoli Picchio attraverso il suo legale Maria Cristina Celani, presente stamane insieme al Direttore Generale Lovato, avverso la sanzione dell’inibizione fino al 31.8.2015 inflitta al DG bianconero a seguito della gara Ascoli Picchio-Reggiana del 17 maggio scorso (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Pro – Com. Uff. n. 215/DIV del 18.5.2015). Per effetto del parziale accoglimento, la sanzione dell’inibizione al DG bianconero è rideterminata al 31.7.2015.

 

La notizia che invece non farà certo piacere alla società si legge nel col comunicato ufficiale n. 314/A, della FIGC,  in relazione all’esultanza di Leonardo Perez in occasione del gol segnato in Ascoli-Spal dell’8 febbraio scorso, ha comminato al calciatore e alla Società bianconera per responsabilità oggettiva un’ammenda di 4.000,00 € ciascuno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)