ASCOLI PICENO – La Camera di Commercio di Ascoli Piceno, presieduta da Gino Sabatini, ha indetto un concorso rivolto a tutti gli artisti del territorio nell’ambito del “Festival dell’Appennino”.

Estemporanea #arte360°, questo il nome del concorso, si svolgerà il prossimo 4 luglio dalle ore 9 alle ore 17 presso la  cornice naturalistica di Forcella, località poco popolata durante l’anno, ma capace di attrarre molti turisti e visitatori proprio in occasione del “Festival”. Gli artisti partecipanti saranno chiamati a realizzare un’opera d’arte, scegliendo una delle postazioni dislocate per il paese, che sia evocativa del luogo e capace di valorizzare l’arredo urbano, integrandosi con esso.

I vincitori saranno decretati alle ore 21 del 4 luglio da una Giuria di professionisti  ed esperti di varie espressioni artistiche, proprio per assecondare la libertà di manifestazione lasciata agli artisti in merito alla forma d’arte da prediligere per la creazione dell’opera.

Forcella, al termine del concorso, si candida a diventare un vero e proprio museo a cielo aperto con la messa a dimora delle 3 opere vincitrici finalizzate ad esaltare la bellezza naturale di questo paese così suggestivo.

“Abbiamo fortemente voluto la realizzazione di questo concorso artistico – ha detto Barbara Tomassini, Consigliere della  Camera di Commercio Ascoli Piceno e organizzatrice dell’evento – per sostenere uno dei settori più importanti e qualificanti del nostro bel territorio, che purtroppo risente fortemente dell’attuale crisi economica; da qui la scelta dell’Ente camerale di premiare i vincitori con un compenso  economico”.

Gli artisti interessati a partecipare all’estemporanea possono iscriversi entro e non oltre il 3 luglio 2015 inviando una e-mail con i seguenti dati, NOME, COGNOME, DATA DI NASCITA, LUOGO DI RESIDENZA, NUMERO TELEFONICO, INDIRIZZO E-MAIL, all’indirizzo presidente@ap.camcom.it oppure direttamente il 4 luglio 2015 presso il Belvedere di Forcella.

E’ possibile prendere visione del Regolamento del concorso collegandosi al sito www.ap.camcom.gov.it.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 102 volte, 1 oggi)