ASCOLI PICENO – I Musei Civici di Ascoli Piceno inaugurano l’estate con la nuova serie di “Un motivo in più…per andare al museo”, il calendario di eventi dedicati ai tanti turisti che nei mesi di luglio e agosto visitano la città. Le proposte, che prevedono itinerari turistici, visite guidate e laboratori per bambini, consentiranno di conoscere il ricco patrimonio urbano e le preziose raccolte d’arte dei musei cittadini un connubio che in questi mesi è risultato vincente e che sarà in grado di soddisfare anche il turista più esigente.

Si inizierà l’11 e il 12 luglio con Ascoli Musei in tour: visita guidata in Pinacoteca e al Forte Malatesta al costo di 4,00 euro per ciascun museo, incluso il costo dei biglietti d’ingresso delle rispettive strutture.

Sabato 18 luglio alle 16.30 è fissato il primo appuntamento di Ceramica tour che darà modo ai partecipanti di visitare alcune botteghe dell’antica tradizione ascolana della ceramica: Andrea Fusco, Paolo Lazzarotti, Barbara Petrelli e Patrizia Bartolomei; si proseguirà con la visita della città e del Museo dell’arte Ceramica. L’appuntamento sarà in Piazza San Tommaso e si ripeterà anche sabato 29 agosto.

Ricca di eventi la settimana dal 20 al 26 luglio con “L’Altra Italia”, manifestazione culturale alla sua quarta edizione, con incontri serali con illustri personalità ed itinerari francescani in città che si svolgeranno durante il giorno.

Inizierà lunedì 20 luglio alle 16.30 “L’Altra Italia Junior” con il laboratorio didattico gratuito “Una storia pop up”, per bambini dai 5 ai 10 anni. Dopo la visita alla Pinacoteca Civica, verrà realizzato un libro pop up con immagini ispirate ad episodi della vita di S. Francesco. I laboratori proseguiranno con: martedì 21 luglio al Forte Malatesta si ammireranno i “Tesori longobardi” e a seguire verrà creata una fibula longobarda con la tecnica dello sbalzo su lamina di rame, ispirandosi agli ori longobardi custoditi in fortezza; mercoledì 22 luglio al Museo dell’Arte Ceramica sarà realizzata “Ceramica crivellesca” un bassorilievo in argilla ispirato alle decorazioni delle opere di Carlo Crivelli; giovedì 23 luglio, dopo aver visitato il secondo piano della Pinacoteca Civica che ospita gli acquerelli di Giulio Gabrielli, i bambini saranno protagonisti di “Pittura en Plein air”, dipingendo un acquerello ispirato alla vita di San Francesco; venerdì 24 luglio, dopo la visita ai bozzetti di Tullio Pericoli nella Galleria D’Arte Contemporanea “Licini” ogni bimbo parteciperà a “Costruisci il tuo quartiere tra le cento torri”, creando un piccolo plastico di Ascoli medievale; sabato 25 luglio sarà la volta di “Forte animato” in cui si risolverà il mistero della scomparsa di Galeotto Malatesta durante una caccia al tesoro al Forte Malatesta.
In occasione della Quintana, presso il Punto Inforativo di Piazza Arringo, i bambini potranno partecipare al divertente laboratorio “Un giorno da dame e cavalieri” dedicato alla celebre giostra.

Per far conoscere i molteplici volti della città saranno in programma itinerari storici tematici:
sabato 8 agosto alle ore 16.30 Tour di Ascoli alla scoperta del Romanico, con partenza dall’Ufficio Informazioni Turistiche, e toccherà le Piazze principali della città ed alcune delle numerose chiese romaniche che caratterizzano la città medievale; domenica 23 agosto: il “Tour di Ascoli Barocca” coinvolgerà il centro storico con i suoi principali monumenti barocchi.

Domenica 6 settembre sarà la volta del “ Tour di Ascoli Romana” per conoscere le principali testimonianze archeologiche dell’ antica città romana: dal battistero al Ponte romano fino al teatro e Porta Gemina.

Info e prenotazioni: 0736/298213 – 0736/262833
http://www.ascolimusei.it/mostre.php?id_mostreSp=80

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 132 volte, 1 oggi)