Abbiamo letto le intercettazioni riguardo la presunta combine tra Savona e Teramo. Ci sembrano evidenti. Qualcosa sotto c’è sicuramente: la Procura di Catanzaro non parla a vanvera. Occupandosi di ndrangheta e mafia, non avrebbero certo nemmeno pensato di fare certe affermazioni. Fossi il Teramo Calcio una riflessione la farei…

Il dg bianconero Lovato, che già mesi fa aveva espresso pareri non certo lusinghieri nei confronti di tale Ercole Di Nicola, ci aveva visto lungo.

A questo punto speriamo che la giustizia sportiva possa agire velocemente, soprattutto per fare giustizia, ma soprattutto per ridare all’Ascoli ciò che le spetta: la Serie B

Anche il legale che difenderà l’Ascoli Picchio nel processo sportivo, Mattia Grassani è chiaro: “Savona-Teramo è stata alterata, l’Ascoli merita giustizia”. E’ assurdo venire a sapere che hai giocato un campionato contro qualcuno che avrebbe (usiamo ancora il condizionale) aggiustato una partita per vincere il girone.

Tra poco ne sapremo di più. Certo è che stiamo parlando di un calcio che merita una seria riflessione, alla luce dei tanti scandali che si sono rivelati negli ultimi anni. E’ un dovere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 709 volte, 1 oggi)