RIPATRANSONE – Sì alla terza corsia autostradale fino a San Benedetto. Il parere positivo arriva da Luca Ceriscioli, che intende ripristinare perlomeno il progetto originario che prevedeva l’arrivo dell’infrastruttura a Pedaso.

“Martedì col Ministro Graziano Del Rio ho parlato proprio di questo obiettivo, sarebbe già un grande risultato. Per scelta anni fa si decise fermarsi a Porto Sant’Elpidio”.

In ambito di trasporti, il governatore intende impegnarsi per il potenziamento della rete ferroviaria sulla dorsale adriatiatica: “Lavoreremo per far arrivare il Freccia Rossa fino a Lecce, significherebbe farlo passare anche in tutte le Marche. Treni di lunga percorrenza hanno un valore strategico”.

Tutto da scrivere invece il futuro dell’Ospedale Unico. Ceriscioli ammette che il discorso è ancora da iniziare: “A parte le due amministrazioni di Ascoli Piceno e San Benedetto, il dibattito riguarda l’intero territorio provinciale. Il foglio al momento è bianco, ma è bello sentire l’interesse degli amministratori ad andare in questa direzione, non è un fatto banale. L’ospedale unico è una scelta che spinge per la qualità. Si intende mettere in moto un processo di cambiamento importante, spiegare che una cosa nuova è meglio di quello che abbiamo spesso non è facile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.962 volte, 1 oggi)