ASCOLI PICENO – In questa edizione di “L’Altra Italia”, la settimana culturale di Ascoli, si aprono diversi eventi a corollario dei dibattiti intellettuali serali.
Tra questi, domenica 19 luglio si terrà l’inaugurazione della mostra itinerante “L’Altro Francesco” curata da “Now Contemporary Art Association” patrocinata dalla Provincia di Ascoli Piceno, dal Comune di Ascoli e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

L’arte contemporanea è un pout-pourri di tecniche e pensieri che pretendono di lasciare una traccia inedita dei cambiamenti repentini della società. Gli artisti si spingono oltre l’accademismo e prediligono il gesto istintivo e creativo.

La sfida, per oltre cinquanta artisti, di questa mostra è quella di carpire l’essenza della figura di San Francesco attraverso la propria riflessione e mostrarla con il linguaggio dell’arte contemporanea.

Ad Ascoli ricorre, quest’anno, l’anniversario del passaggio del Santo e per cimentarsi ulteriormente nell’atmosfera francescana, la mostra è dislocata tra le rue cittadine dove le opere vengono esposte sui palazzi storici, in nicchie, in armonia con la preziosità dell’architettura in travertino.
In questa sorta di pellegrinaggio d’arte, il turista, il visitatore e il cittadino scopre il suggestivo centro storico caratterizzato dalla integrità dei palazzi, monumenti e piazze, un valore che poche città italiane possono vantare.

La mostra si aprirà il 19 luglio alle ore 19.00 presso la Sala dei Mercatori – Ufficio turistico del Comune – Piazza Arringo e terminerà il 30 agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 152 volte, 1 oggi)