ASCOLI PICENO – Lo staff tecnico bianconero si sta completando ufficializzato oggi, Andrea Bergamo che sarà l’allenatore in seconda di Mister Mario Petrone. Bergamo è nato il 23 ottobre 1964 a Padova, ha una lunga esperienza come allenatore in seconda con Ravenna, la sua prima squadra in Prima Divisione, poi Reggina, Sampdoria e Spezia in Serie B, l’allenatore ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2016.

L’Ascoli che ancora non sa quale campionato disputerà, sta rinforzando comunque l’organico, mister petrone si crede nella giustizia sportiva “Crediamo nella magistratura e nella giustizia sportiva. Se è successo qualcosa si ripartirà di conseguenza. E’ una situazione di stallo. per tutte le vicissitudini che ci sono. Tornando sulla vicenda giudiziaria, noi ci sentiamo di avere giustizia. Quando un importante procuratore si esprime così, il nostro lavoro viene maggiormente gratificato. Abbiamo fatto tanto lo scorso anno -prosegue  il tecnico napoletano – se saremo in B o Lega Pro è ancora tutto da stabilire, ma certamente già iniziamo a lavorare per raggiungere il miglior risultato possibile. Cercheremo di curare di più la fase difensiva. Abbiamo una rosa di livello e altri giocatori arriveranno.”

Si sono svolti oggi pomeriggio i sorteggi nella sede della Lega di Serie A a Milano, per stabilire gli accoppiamenti e il tabellone ufficiale della Tim Cup 2015-2016. Parteciperanno 27 squadre di Lega Pro e le migliori 9 squadre della  Serie D, escluse le società promosse, se l’Ascoli riuscisse a superare il turno affronterà il Vicenza, squadra che milita attualmente in serie B. Nel primo turno, sarà il Cosenza l’avversario dei bianconeri, la gara si svolgerà al Del Duca il 2 agosto La squadra vincitrice affronterà nel 2° turno eliminatorio il Vicenza. In caso di superamento del  2° turno eliminatorio ci sarà l’Empoli.

Tutte le gare della TIM CUP, ad eccezione delle semifinali, saranno gare uniche di sola andata: il 2° turno eliminatorio è in programma il 9 agosto, il 3° turno eliminatorio il 15 agosto, il 4° turno il 2 dicembre, gli ottavi il 16 dicembre, i quarti il 20 gennaio 2016, le semifinali il 10 febbraio 2016 (andata) e il 2 marzo 2016 (ritorno). La data della finale, che si disputerà all’Olimpico di Roma, deve essere definita. Le teste di serie Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Napoli, Roma e Sampdoria entreranno nella competizione a partire dagli ottavi. La Fiorentina sarà l’avversario dei bianconeri in caso di superamento dei primi quattro turni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)