ASCOLI PICENO – La natura ha dato alla Regione Marche gli strumenti per eccellere nel settore agroalimentare. Le tradizioni di colture autoctone, la atavica lavorazione di prodotti caseari, il favorevole contesto morfologico formato da colline, mare, monti, clima temperato e l’attaccamento del marchigiano alla propria terra, che con la sua sapienza ha saputo vivere in simbiosi con la natura per mantenere le naturali biodiversità, portano oggi questo territorio ad avere un crescente riconoscimento a livello internazionale grazie alla sempre maggiore conoscenza della qualità e peculiarità dei prodotti agricoli.

L’associazione Slow Food opera alla valorizzazione di tutti coloro che producono cibo nel rispetto dell’ambiente e del suo ecosistema mantenendo salde le tradizioni locali.
Slow Food Marche presenterà sabato 1 agosto 2015 alle ore 18.30 presso il Diamond Center a Porto Sant’Elpidio, alcune delle eccellenze agricole di Marca Fermana.

Si tratta della guida “Fare la spesa con Slow Food” e sarà illustrata dal Presidente di Slow Food Marche, Ugo Pazzi. Si potranno degustare prodotti di qualità del territorio fermano come i formaggi dell’azienda Fontegranne di Belmonte Piceno abbinati ai migliori prodotti della cantina Vini Firmanum di Montottone, tra cui il rosso piceno superiore, il falerio pecorino e la passerina.
Questa guida ha lo scopo di informare il consumatore e di indirizzarlo ad acquistare tenendo conto della qualità dei prodotti locali in un ambito di sostenibilità e rispetto dell’ambiente, di tradizione e metodi artigianali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)