ASCOLI PICENO – Non ci ha pensato due volte. “Quando ho saputo dell’interessamento dell’Ascoli, ho subito accettato la proposta del direttore Lovato”.

Così parla uno dei nuovi arrivati alla corte del Picchio, Simone Pecorini classe 1993. “Di Donato e Gerardi mi hanno parlato molto bene di questa piazza. Da subito mi sono trovato molto bene. Mister Petrone lavora molto sui meccanismi difensivi.”

“Ho giocato anche mezzala destra, anche se ormai mi ritrovo da tempo a giocare da terzino e a me va benissimo così. Nel centromcampo a tre i terzini rimangono sempre fondamentali. Per me, comunque, sarebbe il top giocare in B con l’Ascoli. Il gruppo è unito e ci sono giocatori importanti. Stiamo lavorando molto per migliorare ancora”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)