ASCOLI PICENO – Giovedì 10 settembre con inizio alle ore 11:00, presso la Caserma “Emidio Clementi”, avrà luogo la cerimonia di cambio del Comandante del 235° Reggimento Addestramento Volontari “PICENO”. Alla cerimonia, presieduta dal Comandante del Centro Addestramento Volontari, Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col, è annunciata la partecipazione delle più alte autorità militari, civili e religiose di Ascoli Piceno e provincia, dei Gonfaloni del Comune e della Provincia, delle rappresentanze dell’Istituto del  Nastro Azzurro e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, a testimonianza del solido legame tra il Reggimento ed il territorio piceno.
Al cospetto della Bandiera di Guerra del 235° Reggimento, decorata di Medaglia d’Argento al Valor Militare e dell’Ordine Militare d’Italia, dopo oltre due anni alla guida del “Piceno”,  il Colonnello Aniello Santonicola lascerà il comando del 235° per un nuovo prestigioso incarico presso il Dipartimento Impiego del Personale dello Stato Maggiore dell’Esercito. Al suo posto si insedierà al comando del Reggimento, il parigrado Marco Zona.
Nato a Gorizia, il 16 novembre del 1968, Ufficiale paracadutista, il Colonnello Zona ha frequentato il 170° Corso presso l’Accademia Militare di Modena, la Scuola di Applicazione di Torino, il 127° Corso di Stato Maggiore presso la Scuola di Guerra di Civitavecchia, il successivo 1° Corso Pluritematico presso la Scuola di Applicazione ed l’8° Corso presso l’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze. Proviene dal Corpo d’Armata di Reazione Rapida Francese di stanza a Lille in Francia, dove ha ricoperto, per quattro anni dall’agosto 2011 fino ad oggi, l’incarico di Vice Direttore del Joint Operation Center (JOC), anche nell’ambito della NATO Responce Force (NRF).
Laureato in Scienze Politiche presso l’Università di Torino, il Colonnello Zona, nel corso della sua carriera, ha acquisito una profonda conoscenza nel settore dell’addestramento e delle operazioni, con particolare riferimento alle procedure ed operazioni della NATO. Ha maturato esperienze di carattere operativo (operazione KFOR in Kosovo) e di sicurezza e controllo sul territorio nazionale (operazioni VESPRI SICILIANI, RIACE e STRADE SICURE). Tra le varie onorificenze, è decorato di Croce d’Oro al Merito dell’Esercito. Sposato con la Signora Sara, ha una figlia, Giulia di 9 anni.
Nella giornata di ieri, inoltre il Colonnello Zona, accompagnato dal Comandante cedente, Colonnello Santonicola, ha conosciuto, presso le rispettive sedi istituzionali, il Sindaco di Ascoli Piceno, Avv. Guido Castelli, ed il Presidente della Provincia, Dott. Paolo D’Erasmo
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 304 volte, 1 oggi)