ASCOLI PICENO – “Sono rimasto colpito da questa città: ovunque si parla dell’Ascoli. Anche la tifoseria è molto importante, è un elemento in più e il nostro biglietto da visita”. Così il neo direttore sportivo dell’Ascoli Francesco Marroccu presentato questa mattina alla stampa.

“Ho trovato un ambiente e una situazione molto favorevole in cui lavorare e per questo rivolgo i miei complimenti al direttore Lovato, che ha costruito molto bene la squadra. Qui siamo molto ambiziosi. L’Ascoli ha avuto la fortuna di avere Francesco Bellini e sicuramente abbiamo uno dei migliori presidenti del calcio italiano. Ricordo che abbiamo fatto una trattativa insieme per comprare il Crystal Palace e da lì ci siamo conosciuti per poi ritrovarci adesso in questa avventura”

Sulle trattative di mercato che ormai aspettano solo l’ufficializzazione (Bonomo e Canini) Marroccu dice che “sono piste caldissime e che abbiamo delle richieste per qualche giocatore che ha qualche richiesta, vedremo”

“Mi ha impressionato come persona, rara nel mondo del calcio, forse la scuola di Cellino è stata buona” dice il presidente Francesco Bellini, mentre il direttore generale Gianni Lovato parla del nuovo DS come ” persona seria e capace, stimata nel mondo del calcio, un professionista che ha centrato molto in fretta gli obiettivi; siamo molto contenti di averlo con noi.

Intanto gli abbonamenti arrivano a quota 3200. Venerdì ci sarà la chiusura della campagna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 204 volte, 1 oggi)