ASCOLI PICENO –  Il Coordinamento regionale dei Club “Forza Silvio” di Forza Italia chiede al Presidente della Regione Marche, Ceriscioli, affidatario delle deleghe relative alla tutela della salute ed allacura delle politiche per gli anziani, di provvedere al più presto alla cancellazione definitiva relativa all’aumento delle quote, a carico di utenti e Comuni, nelle Residenze Sanitarie Assistenziali per anziani.

Gli azzurri, in una nota della Coordinatrice regionale Claudia Regoli, chiedono che “a seguito di una delibera della precedente Giunta regionale infatti, per la precisione la n. 1331, datata il 25 Novembre 2014, le rette di tali strutture assistenziali sono passate da 33€ a 42,5€ al giorno, pari ad un incremento di 285€ al mese. Una maggiorazione, questa, che non ricadrebbe soltanto sugli utenti, ma anche sui bilanci comunali, nel caso in cui il reddito dell’anziano ricoverato si rivelasse insufficiente a coprire le spese.

E’ da evidenziare che, fino ad ora, il provvedimento, che sarebbe dovuto entrare in vigore dal Gennaio 2015, è stato sospeso, ma qualora vi sia un’approvazione futura dello stesso, non solo a tutte le strutture sarà imposto di adeguarsi agli standard previsti, ma vi è il consistente rischio che, in un’ottica retroattiva, possano essere richiesti gli arretrati, a partire dall’inizio dell’anno in corso. Un’ipotesi, questa, da scongiurare categoricamente, che risulterebbe una stangata per il tessuto familiare marchigiano di coloro che hanno un anziano parente bisognoso da assistere”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)