ASCOLI PICENO – Terza gara nell’arco di pochi giorni per i bianconeri che domani al Del Duca affronteranno il Cesena, entrambe le formazioni a quota 3 in classifica. Il match, in programma alle 15:00, sarà diretto dal Sig. Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano. A coadiuvarlo saranno Marco Citro della sezione di Battipaglia e Alfonso D’Apice di quella di Parma.Il Quarto Uomo è Livio Marinelli di Tivoli. Oggi la rifinitura allo stadio a porte chiuse. Petrone potrà contare sul rientro di Mengoni e Altobelli che hanno scontato il turno di squalifica,si sono allenati a parte Perez, Grassi e Giorgi, mentre il Cesena non potrà contare sugli infortunati Improta, Tabanelli, Capelli, Dalmonte e Agliardi oltre allo squalificato Cascione.

Alla vigilia dell’importante gara contro il Cesena il tecnico bianconero, Mario Petrone, è rincuorato dalla fiducia e dalla stima che hanno portato al prolungamento del suo contratto:” Sono contento della stima della società, col Presidente si è  sempre parlato del progetto Ascoli e vogliamo dare continuità al progetto tecnico.  La fiducia del presidente nei nostri confronti si sente anche dalle emozioni che ci ha trasmesso stando in panchina. La serenità viene trasmessa a tutti. La serenità del mio ruolo la devo trasmettere a tutto l’ambiente e anche l’anno scorso l abbiamo dimostrato ma è un segnale molto importante da parte del Presidente.”

Sul nuovo DS Maroccu che ha portato a termine insieme al Dg Lovato una campagna acquisti molto importante dice:”Abbiamo già lavorato assieme e l’ho ritrovato dal punto di vista umano con le stesse caratteristiche, una persona di spessore con un bagaglio tecnico da serie A. E stato tanti anni a Cagliari perché per tutti era un punto di riferimento. Per me è fondamentale avere un rapporto quotidiano con un direttore presente al campo, per una forma d crescita di tutto il gruppo.”

Ora tutti concentrati sul Cesena, match importante:” Per noi sono tutti match delicati, una squadra che scende dalla A costruita per risalirci subito. Oggi con la rifinitura valuteremo le condizioni d tutti, Grassi e Giorgi hanno effettuato un lavoro differenziato. Attraverso il ritmo gara cerchiamo di recuperare dei giocatori che si sono uniti nell’ultimo periodo, si stanno impegnando tutti,  potremmo avere delle difficoltà a livello fisico ma l’atteggiamento con l’Entella è quello giusto. Valutiamo il turn over si sta formando un buon gruppo anche con gli ultimi innesti, bisogna gestire le risorse il campionato è lungo. Sono soddisfatto del gruppo, ho sensazioni molto positive, il fattore emotivo e mentale colmano alcune lacune. Ho massima fiducia nel lavoro della società.”

Sono arrivati Bellomo e Canini che oggi si allenerà col gruppo, quando potremo vederlo in campo?:” Un giocatore con grande potenzialità la sua voglia di venire ad Ascoli è un segnale importante come gli altri che hanno deciso di venire qui. Speriamo di averlo presto a disposizione”Queste le sue dichiarazioni:

Il tecnico dei bianconeri romagnoli, Draghi, è carico per riscattarsi dopo la sconfitta di Chiavari e come nelle dichiarazioni sul sito ufficiale del Cesena,  l’importanza della gara di Ascoli per l’autostima: “Ad Ascoli l’imperativo è fare una buona prestazione perché da essa, spesso e volentieri, dipende anche  il risultato… L’Ascoli? Si tratta di una squadra aggressiva,  caratterizzata da un ottimo potenziale offensivo, inoltre economicamente è un club importante e se crediamo di essere favoriti perché anno scorso eravamo nella massima serie mentre loro disputavano la Lega Pro, allora ci sbagliamo di grosso. Lo ripeto ancora una volta, quest’anno sarà un campionato combattutissimo, a parte Cagliari e Bari che a mio avviso hanno qualcosa in più rispetto alle altre, vedo un equilibrio assoluto con almeno 14/15 squadre che si possono giocare l’accesso ai playoff.

 

I convocati del Cesena, sono 22 i giocatori a disposizione di Mister Drago: 3 RENZETTI, 5 SENSI, 6 LUCCHINI,7  MAZZOTTA,  VALZANIA, 11 RAGUSA, 13   CALDARA, 14 GARRITANO, 17 MOLINA, 18 DJURIC, 19 SUCCI, 20  VARANO, 22  GOMIS, 23 KONE, 24 PERICO , 26  MONCINI, 27   ROSSETI, 28 CIANO, 29 MENEGATTI, 30 KESSIE, 31  DE COL, 32MAGNUSSON

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)