ASCOLI PICENO – Intorno alla mezzanotte del 22 settembre è stata risolta completamente la situazione nella frazione Monte di Rosara ad Ascoli Piceno. Già nella serata del 21 settembre l’incendio era ormai sotto controllo con qualche focolaio ancora acceso.

I Vigili del Fuoco hanno rilasciato alcune foto del rogo scoppiato nel primo pomeriggio del 21 settembre. Sono stati impiegati sei automezzi, quindici pompieri, un elicottero proveniente da Pescara e un Canadair proveniente da Ciampino.

Ancora ignote le cause dell’incendio ma non è escluso il dolo. Il Corpo Forestale sta compiendo indagini. I piloti dell’elicottero e del Canadair sono stati giudicati “eccellenti” dalle persone intervenute sul posto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 789 volte, 1 oggi)