ASCOLI PICENO – Sono stati rinviati a giudizio per omicidio colposo due pediatri dell’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno (Luigino Luciani e Anna Maria Bianchi) per il decesso della piccola Sophia (16 mesi) morta per un “volvolo” il 30 giugno del 2012. Prosciolta, invece, la neonatologa Laura De Petris.

La bimba, proveniente dall’ospedale di Sant’Omero, fu colpita da due arresti cardiaci di cui l’ultimo purtroppo fatale mentre stava per essere portata all’ospedale Torrette di Ancona. I familiari hanno indossato una maglietta con la sua foto mentre erano in aula.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 811 volte, 1 oggi)