ASCOLI PICENO –  Fortunatamente il cielo che sembrava minaccioso non ha rovinato l’annuale maratona non competitiva “Valento Valento” organizzata dalla dalla famiglia ascolana Valenti e che da 21 anni si tiene ad ottobre.

La partenza è fissata nella zona di Campo Parignano ad Ascoli con arrivo a Ripaberarda, per un totale di 16 km.  Nella zona di “Case Rosse” i corridori hanno potuto usufruire di un ristoro per poi proseguire fino all’arrivo, fissato alla palestra della frazione di Castignano.

Non ci sono classifiche, nè medaglie da vincere . L’unico ( e sempre ambito) premio è la tradizionale bottiglia di vino rosso che viene donata ad ogni partecipante. Caratteristica principale della bottiglia è la sua etichetta: ogni anno sempre differente e con un tema particolare  sempre nuovo ed originale: quest’anno il tema EXPO ha ovviamente dominato.

Appuntamento, dunque,al 2016.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 121 volte, 1 oggi)