ASCOLI PICENO –  Il Circolo Pd di Borgo Solestà/Campo Parignano di Ascoli critica fortemente la chiusura della biblioteca  comunale di Campo Parignano.

“Nel quartiere di campo Parignano, le scelte nefaste del sindaco Castelli non hanno mai fine”, dice il segretario della sezione, Emidio De Santis. “Questo era un quartiere considerato un fiore all’occhiello della città, non solo per la sua vivibilità ma anche grazie alla presenza di alcuni gioielli  artistici degni della massima attenzione. In due giorni sui giornali sono state riportate notizie terrificanti per questo quartiere. Per la città.”

“Si chiuderà una biblioteca, quella stessa dove studiavo da liceale, che dagli anni 70 è in via Montegrappa. Biblioteca che noi del Partito Democratico ormai da anni, sin da  quando Stefano Corradetti era capogruppo in comune, volevamo ampliata e collocata in una sede più degna come quella indicata nei locali ristrutturati vicino alla chiesa dei SS Pietro Paolo. Era il 2011 e la proposta  fu fatta proprio in coincidenza dell’idea dell’amministrazione Castelli di realizzare la rotonda sulla circonvallazione.”

Continua De Santis: “Invitavamo il sindaco a non fare una scelta inutile e scellerata ed ad investire soldi, invece,  per la cultura della città e di riflesso del quartiere stesso. Oggi tristemente non solo constatiamo che la biblioteca sarà chiusa ma anche che la rotonda non sarà realizzata. L’amarezza, oggi, nasce da questo:  la nostra visione,ignorata anche dagli esponenti del centrodestra del quartiere, poteva produrre benefici ed invece di contrappunto ci troviamo un’area vicino ad un monumento cittadino come la chiesa di Sant’Emidio alle grotte devastato e senza biblioteca.”

Conclude il segretario della sezione: “Complimenti Castelli non potevi fare di meglio. Complimenti ai rappresentanti del Centrodestra complici del peggioramento della vivibilità di questo che era considerato uno dei fiori all’occhiello della città. Buona passeggiata all’eremo,Sindaco: Lei che in video appunto prometteva l’ inutile rotonda per settembre o avrebbe fatto un pellegrinaggio in quel  monumento sopra le Piagge.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)