ASCOLI PICENO  – E’ un Ascoli che, sostenuto da un pubblico di categoria superiore, batte il Pescara con tutto se stesso, regalando una grande gioia alla città ,che sentiva particolarmente questo derby.

Il Pescara, squadra quadrata e ben messa in campo, ha dominato il primo tempo ed è andata in vantaggio con il gol di Lapadula, una rete che ha fatto calare il gelo al Del Duca. L’ex teramano ci teneva particolarmente a segnare nello stadio ascolano. L’ex biancorosso è stato accolto da una selva di fischi, come era prevedibile.

Tutta altra musica nella ripresa, quando i bianconeri hanno tirato fuori una grinta incredibile e con il “leone” Perez hanno raggiunto il pari per poi andare in vantaggio con  l’instancabile Giorgi.

Cuore e coraggio dei bianconeri , tutti quanti, hanno consentito di portare a casa tre punti fondamentali. Il momento è elettrizzante e adesso si guarda già alla trasferta di sabato a Modena. Merito anche di mister Petrone che ha trovato la via giusta per far vedere il vero Picchio.

L’Ascoli può dare ancora tanto a questo campionato. La fiducia è al massimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 352 volte, 1 oggi)