ASCOLI PICENO – Inizierà venerdì per poi potrarsi fino a domenica il VI Congresso nazionale dell Unione Nazionale delle Camere Civili con il patrocinio del Comune di Ascoli, dall’Ordine degli Avvocati, dalla Regione e dalla Provincia.

Il programma della tre giorni a Palazzo dei Capitani prevede, oltre alle due tavole rotonde, sulla professione forense e sulla riforma del rito civile, anche l’elezione del nuovo Presidente nazionale e, soprattutto, l’intervento del Ministro della Giustizia, On. Andrea Orlando, che interverrà nella Sala della Ragione venerdì alle 15.

Domenica si terranno le votazioni per l’elezione del Presidente Nazionale della Giunta Esecutiva e del Collegio dei Probiviri, mentre il giorno precedente ci sarà una tavola rotonda sul tema ” Le nuove frontiere della professione forense”

Questo evento va ad aggiungersi alle  iniziative organizzate neli ultimi mesi, in un ottica di aumento del turismo congressuale nella città delle Cento Torri.“Oltre ad essere un importante appuntamento con i migliori professionisti da tutta Italia, questo congresso è una grande opportunità per il territorio sotto l’aspetto del turismo congressuale” ,ha spiegato il Sindaco Guido Castelli, insieme all’Avv. Leonardo Carbone, Presidente della Camera civile picena e dell’Avv. Mariella Capponi della Segreteria organizzativa del Congresso nazionale. “Il turismo congressuale è un settore di mercato che colloca l’Italia al sesto posto nel ranking mondiale, considerati i tanti fattori di attrattività del Paese”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 189 volte, 1 oggi)