ASCOLI PICENO – E’ cominciata male l’avventura della Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” nel campionato di serie C. La formazione ascolana, infatti, neopromossa, ha perso per 3-0 a Jesi contro la formazione locali, la “Pieralisi Jesi” appunto, tornando a casa senza punti in tasca. Il primo set si è concluso con il punteggio di 25-18, mentre il secondo si è chiuso sul 25-19 sempre per le ragazze jesine. La squadra di casa, infine, ha conquistato l’intera posta in palio vincendo anche il terzo set per 25-21. In settimana, l’allenatrice Jana Kruzikova dovrà essere brava a ricaricare le batterie alla squadra, perchè sabato è in programma la seconda giornata di campionato, in casa, alla palestra del campo “Squarcia”, contro la Ciù Ciù Offida, con l’inizio della partita fissato per le 18.30.

“Purtroppo l’esordio non è stato positivo – ha commentato il presidente Umberto Pignoloni – La nostra è una formazione giovane, che a Jesi ha pagato un po’ d’inesperienza. Comunque, siamo fiduciosi nell’allenatrice, nel suo staff e nelle ragazze che compongono la prima squadra, sperando di cogliere il primo successo sabato prossimo contro l’Offida. A tal proposito, colgo l’occasione per invitare tutti gli appassionati e gli sportivi ascolani in palestra, per sostenere la Libero Volley ‘Tabaccheria Al Battente’ e soprattutto per vivere una serata di grande sport. Peraltro l’ingresso è gratuito”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)