ASCOLI PICENO – “Creare urgentemente un tavolo di coordinamento del Forum Terzo Settore, così come fatto in Regione Friuli Venezia Giulia, andando così a stimolare maggiormente l’armonizzazione dei rapporti tra le istituzioni locali e tutto il mondo marchigiano dell’associazionismo di promozione sociale e delle organizzazioni non a scopo di lucro, mosse dal nobile spirito di volontariato”. Lo afferma, in una nota, Claudia Regoli, responsabile dei Club di Forza Italia nelle Marche.

“Inclusione sociale, lotta alla povertà e sostegno all’indigenza – continua – sono tematiche verso le quali i Club di Forza Italia hanno mostrato sempre molta sensibilità, motivo per cui si ritiene l’istituzione di questo strumento di concertazione indispensabile per l’ispessimento della dimensione sussidiaria regionale. Nelle Marche le recenti statistiche sulla condizione di povertà relativa, risalenti all’anno scorso, evidenziano un dato allarmante che consta di circa 114mila corregionali in difficoltà economica, racchiusi in 40881 nuclei familiari”.

“E’ necessario ed imprescindibile fronteggiare tale situazione emergenziale con fermezza e celerità, promuovendo iniziative e progetti condivisi, che con il coinvolgimento di tale organo, potrebbero diventare operativi ed alleviare prima le sofferenze di chi versa in uno stato di disagio economico, quindi sociale”, conclude Regoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)