MONSAMPOLO DEL TRONTO – Si è concluso, con una splendida camminata nel centro storico e partendo dallo stupendo chiostro in Piazza Marconi, il progetto “In cammino con San Francesco”, manifestazione patrocinata dalla Regione Marche e promossa dal comitato provinciale dell’Unione Sportiva Acli di Ascoli Piceno.

Si è trattato di un vero e proprio percorso strettamente connesso con il santo di Assisi visto che ha toccato quattro centri della vallata del Tronto nei quali la presenza di San Francesco, di chiese a lui dedicate e di santuari è particolarmente ricca.

La prima camminata si è svolta il 29 settembre ed ha visto i podisti recarsi presso il santuario di San Giacomo della Marca di Monteprandone ed attraversare un percorso diverso dal solito.

La seconda camminata si è svolta ad Acquaviva Picena domenica 4 ottobre con partenza ed arrivo dalla chiesa di San Francesco, la prima che il “poverello di Assisi” volle fuori dall’Umbria.

La terza camminata, invece, si è svolta mercoledì 7 ottobre ad Ascoli Piceno, con partenza da Via Oristano.

L’iniziativa è stata denominata “Camminata per Niccolò IV” in quanto si è voluto ricordare Girolamo Masci, nativo di Lisciano, il primo papa dell’ordine dei francescani della storia salito al soglio pontificio nel 1288.

La camminata è stata ricca di riferimenti francescani visto che si è passati davanti ad alcuni monumenti e chiese cittadine legate proprio al santo di Assisi ed a Niccolò IV come piazza Arringo (nella pinacoteca cittadina è conservato il Piviale), la chiesa di San Gregorio, l’omonima chiesa in Piazza del Popolo e il primo insediamento dei francescani in via Amadio.

In cammino con San Francesco” si è concluso con una camminata nel centro storico di Monsampolo del Tronto, con la partenza da Piazza Marconi e con la visita al chiostro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)