ASCOLI PICENO – Durante le ore serali e notturne sono stati intensificati i controlli, da parte dei carabinieri, agli esercizi pubblici e alla viabilità nelle strade che collegano la provincia di Ascoli a quella di Teramo alla luce dell’aumento anche dei furti nelle abitazioni.

Grazie a ciò i militari della stazione di Villa Pigna Bassa di Folignano hanno tratto in arresto un 34enne del luogo, D. A., perché era stato colpito da un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Ascoli presso il Tribunale in quanto responsabile del reato di rapina commesso nel 2012 nell’Ascolano.

L’arrestato è stato condotto nel carcere di Marino del Tronto dove sconterà la pena di 3 anni e 8 mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)