ASCOLI PICENO – Nel Tour che, dal 5 al 10 novembre, 26 studenti dell’Academy Building and Architecture di Odessa, stanno effettuando nel Piceno, la delegazione ucraina, guidata dalla professoressa Tatyana Mihova ha avuto un incontro con il Vicepresidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Giancarlo Romanucci.

Abbiamo avutoha dichiarato il vicepresidente Romanucci – un incontro molto interessante con la delegazione, formata da studenti di architettura che, ad Ascoli Piceno, hanno trovato un vero e proprio museo a cielo aperto; conoscevano già alcune delle bellezze architettoniche della città del travertino.

Il Presidente camerale, Gino Sabatini, come anche il sottoscritto e tutto l’ente camerale, è concentrato sulla valorizzazione dell’intero Piceno, del suo patrimonio culturale e monumentale, delle proprie competenze ed eccellenze nei vari settori: agroalimentare, industriale, artigianale, turistico, per migliorare l’accoglienza e permettere un’accessibilità sempre più ampia e diffusa con soluzioni moderne e innovative. Concludendo, il Piceno è un territorio da riscoprire e da amare; anche questa visita può essere considerata un tassello importante per raggiungere questo scopo.

Ad Ascoli Piceno, la delegazione ucraina ha incontrato presso la facoltà di Architettura il Direttore. Professor Giuseppe Losco, che con i professori Salvatore Santuccio e Federico Oppedisano, hanno dato vita ad un workshop internazionale urban sketches con gli studenti delle due facoltà di Architettura: Odessa e Ascoli Piceno. Dopo l’incontro in Camera di Commercio, la delegazione ha raggiunto il Palazzo dell’Arengo per l’inaugurazione della mostra “Gran Tour d’Arte” alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Marco Fioravanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 86 volte, 1 oggi)