ASCOLI PICENO –  Spunti interessanti, problematiche e soprattutto soluzioni per il futuro del turismo ad Ascoli, e in particolare per le imprese del territorio.

E’ stato questo il senso che la Cna Picena ha voluto dare all’incontro del professor Gian Luca Gregori, prorettore dell’Università Politecnica delle Marche, con gli imprenditori per definire le strategie per il turismo. “Il turismo – ha detto il professor Gregori – non è certo in grado di sopperire da solo in termini occupazionali alle dismissioni della grande industria ma, considerando il fatto che fra diretto e indotto oltre 15mila imprese del Piceno hanno a che fare con questo comparto, il suo valore in termini di Pil e di posti di lavoro è estremamente significativo”. Per la Cna ha partecipato all’incontro Barbara Tomassini, in veste di vice presidente provinciale dell’Associazione e di componente della Consulta per il turismo.

In rappresentanza delle imprese: Andrea Fusco e Patrizia Bartolomei (artigianato artistico), Marco Fioravanti (Il Poggio) e Mario Angelini (Villa Angelini e Pasticceria Angelini).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 121 volte, 1 oggi)