ASCOLI PICENO – Partita importantissima quella di domani tra Ascoli e Perugia che si disputerà al “Del Duca” alle ore 15, gara che sarà preceduta da 1′ di silenzio in memoria delle vittime dell’attentato terroristico di Parigi, dall’inno della Marsigliese e dall’ingresso in campo del tricolore francese, come su tutti i campi.

Domani ad Ascoli arriva la formazione umbra guidata da Bisoli che però non parla nel pre gara, conferenza stampa affidata al  responsabile dell’area tecnica Roberto Goretti che sfida l’Ascoli: “Sappiamo che tra Perugia ed Ascoli c’è una rivalità storica, e sappiamo quanto i nostri tifosi possano tenere a questa partita, anche noi ci teniamo molto. Abbiamo la voglia e la determinazione di continuare la striscia positiva iniziata.  Siamo riusciti ad ottenere la vittoria domenica scorsa siamo critici e obiettivi nel giudicare le nostre prestazioni ma abbiamo la consapevolezza di far bene anche domani. Il mister ha fatto capire ai nostri giocatori quale sarà l’impatto. I risultati fanno capire che l’Ascoli è una squadra in difficoltà, credo che in questi casi  se una squadra è forte non da la possibilità alla squadra in difficoltà di respirare e se ha la testa sott’acqua gliela continua a tenere sott’acqua.”

I precedenti tra Ascoli e Perugia, danno un   bilancio di perfetta parità : 8 vittore per l’Ascoli, 8 del Perugia e 6 i pareggi. I perugini puntano alla seconda vittoria consecutiva, i bianconeri invece dovranno riscattarsi dopo gli ultimi deludenti risultati, sarà la prima di mister Mangia al “Del Duca” e si sa che l’Ascoli davanti al pubblico di casa non può deludere.

Sono 21 i convocati di Mister Mangia: Addae, Almici, Antonini, Bellomo, Berrettoni, Cacia, Canini, Caturano, Cinaglia, De Grazia, Del Fabro, Frediani, Grassi, Lanni, Mengoni, Milanovic, Nava, Perez, Petagna, Pirrone, Svedkauskas. Indisponibili: Altobelli, Carpani, Giorgi, Pecorini.

Bisoli invece convoca 22 giocatori: Alunni, Piacenti, Rosati, Belmonte, Comotto, Del Prete, Mancini, Rossi, Volta, Della Rocca, Lanzafame, Didiba, Rizzo, Salifu, Spinazzola, Taddei, Zebli, Fabinho, Ardemagni,Di Carmine, Drole, Zapata.

 

 

 


Ballottaggi:
Spinazzola-Del Prete

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)