ASCOLI PICENO – Tensione nella serata del 16 novembre. Ad Ascoli Piceno sono pervenute alla Polizia varie segnalazioni (tramite il 113) di cittadini allarmati per la presenza di una persona “dai movimenti sospetti” nei pressi della parrocchia di Santa Maria Goretti. Una Volante si è recata sul posto per controllare di persona la situazione e verificare la vicenda.

I poliziotti hanno appurato che si trattava solamente di un cittadino nigeriano regolare sul territorio italiano e di religione cattolica che si era recato in chiesa per pregare. Un equivoco fortunatamente chiarito senza conseguenze gravi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.088 volte, 1 oggi)