ASCOLI PICENO –  Una persona  mai dimenticata ad Ascoli. Parliamo del presidentissimo Costantino Rozzi. A 21 anni dalla sua scomparsa, in città, domani alle 18 a Palazzo dei Capitani, si terrà un convegno dal titolo “Costantino Rozzi, il mito” organizzato dall’Associazione””AscolTiAmo” . Lo specifico obiettivo della manifestazione è far conoscere la figura del mai dimenticato patron bianconero alle nuove generazioni di tifosi bianconeri. Interverranno anche ex giocatori dell’Ascoli che hanno contribuito alla fama del Picchio in Italia e in Europa.

Il giornalista Bruno Ferretti ricorda la figura di Rozzi “che ha lasciato un segno indelebile nella città, ma non solo nel calcio ma anche nella vita ascolana. E’ stato un grande imprenditore. E’ doveroso ricordare la sua figura per farlo apprezzare anche dai più giovani. Era innamoratissimo della città ed era importante mantenere  viva la memoria”

Anche la figlia del presidente, Anna Maria Rozzi ricorda “il grande affetto di mio padre nei confronti della città, un affetto ricambiato”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 258 volte, 1 oggi)