ASCOLI PICENO – I bianconeri rigenerati dalla cura Mangia affronteranno domani il Trapani di Serse Cosmi che deve superare il mal di traferta. Le copiose piogge hanno costretto la squadra allenarsi a Sant’Egidio alla Vibrata, ieri sono rimasti a riposo Lanni, e hanno svolto lavoro parte Altobelli e Canini. Terapie per Carpani. Questa mattina alle 11 rifinitura allo stadio a porte chiuse.

Ragni, è tornato nelle fila dell’Ascoli, dove come ha dichiarato si sente a casa, in settimana si è allenato con il gruppo e ha già lo spirito giusto per la gara contro i granata, ma domani giocherà Svedkauskas. Mister Mangia sul Trapani: “Le squadre di Cosmi sono sempre difficili da affrontare perché sanno fare la partita, quindi dovremo affrontare l’avversario con testa, pazienza ed equilibrio sul campo. Per equilibrio intendo sia quando attacchiamo sia quando la palla ce l’avrà il Trapani. Dovremo dare continuità alle prestazioni. Ragni? E’ stata una scelta secondo me intelligente della Società, è un portiere che conosce già la piazza, Vallesi e Lanni, quindi penso sia una decisione corretta. Se giocherà domani? Giocherà Svedkauskas, che per noi è affidabile e ha tutta la nostra fiducia” Non ci sarà il grande ex Pirrone,squalificato, restano in diffida Perez, Almici, Cinaglia e Addae, che però torna disponibile.

Il difensore Cinaglia ha affermato che l’atteggiamento giusto è quello tenuto nel secondo tempo a Cagliari:”E’ vero, le statistiche parlano di un Trapani che fuori casa fa un po’ fatica e che vorrebbe invertire il trend, ma spero che l’inversione di tendenza inizi dopo la gara con l’Ascoli perché noi abbiamo assoluto bisogno di punti e vogliamo ripartire dalla reazione che abbiamo avuto nel secondo tempo di Cagliari”.

Il Trapani deve davvero invertire il trend non ci saranno Ciaramitaro e Barillà infortunati, probabilmente Cosmi schiererà i due ex bianconeri Montalto e Raffaello, Montalto ha militato nell’Ascoli, in serie B,  da gennaio a giugno 2012  solo due le presenze per lui a fine stagione passa al Latina in Prima Divisione per poi tornare ancora ad Ascoli nel  gennaio 2013 fino al termine della stagione. Raffaello invece aveva militato nell’Ascoli Primavera dal gennaio 2006 al 2009,  mai sceso in campo nelle due stagioni in serie A, una presenza invece  in serie B nel 2007/08 e 2 presenze nella stagione successiva. Nicola Citro attaccante del Trapani: “Partita difficile in casa e anche fuori sono una buona squadra con giocatori importanti, dobbiamo andare li e fare la nostra partita”

Sono 21 i bianconeri convocati da Mister Mister Mangia per la gara di domani col Trapani: Addae, Almici, Antonini, Bellomo, Berrettoni, Cacia, Caturano, Cinaglia, Del Fabro, Frediani, Giorgi, Grassi, Jankto, Mengoni, Milanovic, Nava, Pecorini, Perez, Petagna, Ragni, Svedkauskas.

I 21 convocati da Cosmi per la gara contro l’Ascoli:  1. Nicolas, 12. Geria, 31. Fulignati;  2. Perticone, 3. Daì, 4. Pagliarulo, 6. Scognamiglio, 13. Fazio, 29. Rizzato, 32. Accardi, 33. Terlizzi;  5. Scozzarella, 10. Sodinha, 20. Coronado, 24. Raffaello, 27. Eramo, 30. Cavagna;

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)