ASCOLI PICENO  – I bianconeri sono partiti per la trasferta in terra campana,  Mister Mangia ha convocato 19 giocatori: Altobelli, Bellomo, Berrettoni, Caturano, Cinaglia, De Grazia, Del Fabro, Frediani, Grassi, Jankto, Mengoni, Milanovic, Nava, Pecorini, Perez, Petagna, Pirrone, Ragni, Svedkauskas. Esclusi gli indisponibili Antonini, Cacia, Canini, Carpani, Lanni e gli squalificati: Addae, Almici, Giorgi.

Il tecnico della Salernitana Torrente ha definito la partita una sfida salvezza:”Domani ci aspetta una partita difficile e importantissima. E’ uno scontro diretto che vale doppio, giochiamo davanti al nostro pubblico e vogliamo provare a vincerla a tutti i costi anche con l’aiuto dei nostri tifosi. Non sarà facile perché incontriamo una squadra che nell’ultima partita ha fatto molto bene e che ha avuto, come già successro mercoledì contro il Livorno, un giorno in più di riposo rispetto a noi. In ogni caso scenderemo in campo concentrati e vogliosi di raccogliere i tre punti”.

Sull’Ascoli è molto chiaro: “L’Ascoli è sicuramente una squadra che ha diverse individualità importanti, basti pensare a Cacia che è uno dei migliori attaccanti della categoria o a Perez e Bellomo, due ragazzi che ho allenato in passato e che conosco bene. Hanno qualità, stanno trovando anche continuità di risultati e noi dovremo prestare massima attenzione e scendere in campo col piglio giusto”.

I convocati di mister Vincenzo Torrente  Ronchi, Strakosha, Terracciano, Bernardini, Colombo, Empereur, Lanzaro, Pollace, Rossi, Bovo, Milinkovic, Moro, Perrulli, Pestrin, Odjer, Sciaudone, Coda, Donnarumma, Eusepi, Gabionetta, Troianiello.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)