ASCOLI PICENO Grande  partecipazione sabato scorso all’inaugurazione della sede del circolo PD di Porta Maggiore sezione “3 ottobre 1943”.

Presenti all’inaugurazione i rappresentanti dell’ANPI di Ascoli Piceno. Nella sala era stata allestita la mostra “Fascismo e Resistenza nel Piceno”. L’incontro si è aperto con l’intervento del segretario Marco Curzi cha ha illustrato la realtà socio-economica e culturale del quartiere e la scelta del nome per la nuova sede.

Dice Curzi la data del “3 ottobre 43” assume per il partito un significato forte e simbolico e vuole rievocare lo spirito della Resistenza, il progetto costituzionale che mette al centro la persona e la sua liberazione, che dà rilievo esclusivo e fondamentale al lavoro, all’uguaglianza, alla solidarietà, alla giustizia sociale. È seguito il toccante intervento del Presidente dell’ ANPI, partigiano William Scalabroni che ha ribadito con forza i vincoli di continuità che connettono il passato con il futuro, la generazione dei padri con la generazione dei figli e l’importanza dell’impegno di ciascuno per la realizzazione di un futuro di pace di giustizia sociale.

“Solo partendo da queste grandi idee”, interviene l’onorevole Agostini “è possibile indicare la direzione politica da tradurre in progetti amministrativi.”

Nella seconda parte dell’incontro quindi sono state illustrate due iniziative per il quartiere di Porta Maggiore. La prima riguarda il recupero dello spazio, abbandonato da anni, del mercato coperto di via Recanati per fini sociali; la seconda riguarda la richiesta all’amministrazione comunale del piano antenne a garanzia e tutela della salute di tutti i cittadini. Per entrambe si è avviata una raccolta firme.

Inoltre si prevede nella sede del circolo sezione “3 ottobre 1943” la creazione di laboratori didattici nell’orario di apertura e attività volte alla formazione politica.

L’incontro si è concluso con i saluti del Segretario comunale Massimo Gaspari, dei segretari dei circoli cittadini e della vicepresidente alla Regione Anna Casini e con un momento di convivialità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)