ASCOLI PICENO –  Si è insediato il nuovo Consiglio Direttivo del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Ascoli Piceno presieduto dal neo eletto Presidente, Massimiliano Bachetti, titolare dell’azienda ascolana Bachetti Food – Specialità dei Piceni Srl.

Fanno parte della nuova squadra, che dovrà affiancare Bachetti, quattro Vice Presidenti a cui sono state attribuite altrettante deleghe in base alle specifiche competenze: Marco Antognozzi della società Selettra di Comunanza con delega all’innovazione e alle start up; Laura Cellini dell’azienda Lian Sas di Ascoli Piceno, a cui è stata attribuita la delega all’education; Alessandro Fiorilli della società Fimeco Srl di Controguerra con delega all’internazionalizzazione e all’Europa; Pietro Straccia dell’azienda Sda Immobiliare Sas di San Benedetto del Tronto con delega al marketing associativo.

Con la nomina di questi quattro Vice Presidenti tutto il territorio piceno dall’entroterra fino alla costa è adeguatamente rappresentato, a testimonianza della volontà del Presidente Bachetti di “fare squadra” e di allargare il più possibile la base associativa dei Giovani Imprenditori della Provincia.

Il Consiglio Direttivo, che rimarrà in carico per il prossimo triennio 2015 – 2018, annovera inoltre tra le sue fila altri affermati imprenditori: oltre al Past President Franco Bucciarelli (Gruppo Bucciarelli), Marco Alessandrini (Conca d’Oro), Enrico Corinti (Webeing), Matteo Di Sabatino (DSB Immobiliare), Francesca Gaspari (Gaspari Gabriele), Federica Pantaloni (Azienda Agricola Pantaleone), Riccardo Traini (Eco Services).

Obiettivo del Presidente Bachetti è quello di rendere Confindustria Giovani un punto di riferimento per i ragazzi che vogliono avviare una loro impresa, potenziando i progetti sulle start up avviati nel precedente triennio, coinvolgendo scuole ed università in attività per lo sviluppo della cultura di impresa.
Una delle priorità della nuova Presidenza sarà anche l’internazionalizzazione: sono già in programma – infatti – iniziative per relazionarsi con i gruppi di giovani imprenditori dei diversi Paesi europei al fine di sviluppare contatti in chiave business ed incontri specifici per aprire un canale preferenziale con Bruxelles.
Particolare attenzione sarà come sempre riservata al progetto “Speed Ap” – una pitch competition nata con l’obiettivo di incentivare giovani e non, alla nascita e sviluppo di nuove imprese, giunta ormai alla sua terza edizione e che è diventata a pieno titolo una best practice a livello nazionale, uno dei appuntamenti fissi e più attesi dell’ecosistema italiano delle start up.
“Con Speed Ap – afferma il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori – Massimiliano Bachetti – l’obiettivo è quello di raggiungere più ragazzi possibili stimolandoli a realizzare una loro idea di business. Crediamo che l’iniziativa possa contribuire a dare una risposta alla mancanza di occupazione nel nostro territorio perchè, con la creazione di un valido network tra startupper e investitori, si colma la distanza tra la nascita di un’idea e la sua concreta realizzazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.561 volte, 1 oggi)