ASCOLI PICENO – Fine settimana di controlli sul territorio. I carabinieri della Provincia di Ascoli, coordinati dal Tenente Barboni, sono stati impegnati in una serie di provvedimenti. I militari hanno prima eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 50enne ascolano. Pena definitiva per stalking. Recentemente aveva tormentato l’ex compagna e dovrà scontare otto mesi reclusione nella casa circondariale di Marino del Tronto.

Altri due arresti sono stati eseguiti nei confronti di due persone ospiti in una comunità terapeutica dell’Ascolano. Sono finiti in manette per aggravamento di misura poiché i due individui continuavano in atti di violenza e spaccio di sostanze stupefacenti all’interno della comunità. Le porte del carcere di Marino del Tronto si sono aperte per loro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)