ASCOLI PICENO – Lasciano il picchio Giuseppe Pirrone e Pietro  Tripoli, l’Ascoli comunica il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista Giuseppe Pirrone al Pavia.  Undici le presenze del 29enne centrocampista in questa stagione. Al giocatore è stato garantito un contratto fino a giugno 2017 e potrebbe già esordire domenica.

Trasferimento a titolo definitivo di Pietro Tripoli al Mantova, l’attaccante che probabilmente sarà già schierato domenica contro l’Albinoleffe, è stato uno dei punti di forza del Picchio nella scorsa stagione, capitano del primo Ascoli di Bellini nella stagione 2013-14 in Lega Pro dopo il fallimento, realizzò 11 reti  in una stagione davvero difficile dopo lo smantellamento. In questa stagione sarebbe dovuto essere uno degli uomini da cui ripartire, ma dopo la promozione, è stato subito messo fuori rosa. Eppure al suo esordio in Coppa Italia di Lega Pro, nella sconfitta con il Cosenza aveva realizzato la sua prima rete stagionale.

Una stagione davvero particolare e strana per due calciatori che hanno contribuito in maniera fondamentale al campionato che ha riportato l’Ascoli in B, ma a lasciare i bianconeri sarà anche l’ex capitano Emanuele Berrettoni, uomo spogliatoio e sempre esemplare per condotta e professionalità,  che però ha trovato pochissimo spazio e non è stato convocato per il ritiro romano. C’è un forte interesse anche per Perez lo cercano Entella e Reggiana. Partisse anche il brindisino, dichiarato incedibile però da Bellini, non rimarrebbe quasi più nessuno degli uomini che hanno contribuito alla rinascita dell’Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 259 volte, 1 oggi)