ASCOLI PICENO  – Il direttore sportivo bianconero Francesco Marroccu ha tenuto una conferenza stampa per chiarire la situazione sul fronte del calciomercato, da poco iniziato.

“Noi i giocatori trattati li conosciamo personalmente” dice il dirigente bianconero “anche per Muscat abbiamo seguito la stessa trafila. La verità è che ha una bronchite che ha voluto curare a casa sua. Appena sarà riabilitato, tornerà qui”.

E sul nuovo nome dei bianconeri, il difensore rumeno Mitrea, “è già un nostro giocatore, ha già firmato e siamo in attesa del transfer internazionale. Frison e Dominuta, sono sotto osservazione e si stanno allenando con noi e li valuteremo. Si deve sapere che l’equilibrio finanziario del club non può essere compromessa e questo è un punto fondamentale”

Si è molto parlato del ritorno in bianconero di Mirko Antenucci: “è molto difficile chiudere questa trattativa perchè non possiamo permetterci un’altro ingaggio così pesante. In questo momento Cacia è contento di stare con noi e per questo è incedibile. Altri quattro giocatori sono in partenza, ovvero Nava, Frediani e De Grazia e Berrettoni“. Su De Grazia ci sono l’Olbia e la Fermana.

E sul caso Bellomo, Marroccu afferma che “si sta allenando a Bari e per il suo futuro stiamo decidendo insieme al Chievo. Sulla sua partenza ha pesato molto il cambio di modulo che non consente un suo utilizzo e non avendo più spazio, abbiamo deciso di cederlo. Invece Grassi può fare la seconda punta e abbiamo deciso di tenerlo. Anche Addae è assolutamente incedibile”

Canini e Antonini hanno voglia di riscattarsi e noi siamo lieti di dargli questa possibilità.  Iotti ha tutte le caratteristiche per rimanere con noi e insieme a Quaranta, possono rappresentare il futuro dell’Ascoli”.

Continua Marroccu: “Arriverà una  quarta punta con caratteristiche diverse dagli altri ( si parla di Tounkara della Lazio, ndr). Perez ha avuto molte richieste dalla B e dalla Lega Pro, ma è incedibile.”

Fronte portieri. “Non voglio svelare niente. Lanni ha recuperato dalla frattura, ma è stato influenzato. Per lui abbiamo deciso un prolungamento del contratto di un’altro anno. Lunedì dovrebbe giocare ancora Svedkauskas. Su Frison, invece, non abbiamo ancora deciso.  Su Mammarella e Bacinovic abbiamo fatto delle valutazioni che ci hanno portato a pensare che non faranno parte della nostra squadra. Sono molto bravi, ma non verranno ”

Un’altro giocatore che vedrà il rinnovo del contratto è Cinaglia mentre “sugli altri, faremo le opportune valutazione  e se venisse tesserato Iotti un’altro difensore potrebbe andare via. In molti vogliono venire all’Ascoli, ma noi facciamo le scelte giuste. Adesso ripartiamo dalle ultime due vittorie per iniziare bene il girone di ritorno”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 639 volte, 1 oggi)