ASCOLI PICENO –  In vista del primo appuntamento del 2016 del Picchio, prima gara del girone di ritorno, Mister Devis Mangia carica la squadra.

“Dobbiamo lottare per mantenere la categoria e dobbiamo fare la nostra parte e ottenere sempre il massimo. Ovviamente parlo dei giocatori che ho a disposizione. Per quanto riguarda il mercato, penso che sia troppo lungo e francamente, mi da fastidio che prosegua anche durante le gare di gennaio” prosegue Mangia.

“Anche se la quota salvezza dovesse abbassarsi, noi non possiamo cullarci sugli allori. Devo notare che nelle ultime due gare, la squadra ha dato il meglio di se”

“Lunedì giocherà Svedkauskas. Anche se Lanni ha recuperato, ancora non è al 100%. Dalla rifinitura vediamo come andranno alcuni giocatori  (tra i quali, Giorgi, ndr). Mitrea dovrebbe già far parte della gara, si è ben integrato ed è un’ottimo professionista. A Roma abbiamo lavorato bene e in molti si sono presentati in forma.  La ripresa del campionato è sempre un incognita, ma se avremo lo spiriti delle ultime due gare, sono certo che inizieremo bene. Purtroppo il campo di Chiavari è sintetico e a me non piace proprio. L’Entella è una squadra molto temibile in attacco e alcuni li conosco perchè li ho allenati in passato. Dovremo stare attenti”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)