ASCOLI PICENO – Dopo il successo ottenuto nel 2015, con 8 strutture visitate, centinaia di persone coinvolte e 50 chilometri percorsi, riparte domenica 24 gennaio il progetto “Camminate dei musei”.

L’appuntamento è alle ore 15,30 presso il Centro socio culturale Tofare in via Oristano 1, nel quartiere Tofare, da li il gruppo dei podisti si dirigerà verso la Galleria d’arte contemporanea Licini in Corso Mazzini dove è prevista, a partire dalle ore 16, la visita gratuita a cura degli organizzatori del progetto.

“Non si tratta di una semplice riproposizione del progetto realizzato lo scorso anno – dice Sandro Tortella, presidente della Cooperativa DSA che realizza l’intervento col sostegno della Regione Marche – ma intendiamo ampliare la zona di riferimento della nostra iniziativa che diviene l’intera provincia di Ascoli Piceno ma anche quella di Fermo, andando dunque a valorizzare, indicandoli come luoghi di partenza, i musei che sono spesso fuori da grandi circuiti culturali ma che vanno valorizzati per le loro splendide ricchezze”.

“Camminate dei musei” è un progetto realizzato in collaborazione Cooperativa DLM, Associazione Hozho, Associazione A.C.C.T., ASD Truentum ed Agci Marche.

Le finalità dell’iniziativa sono molteplici. Da un lato la valorizzazione dei musei, dall’altro la promozione della salute dei cittadini per i quali una semplice camminata rappresenta una gratuita opportunità per fare movimento e dunque combattere la vita sedentaria di tutti i giorni. Non va dimenticato, poi, l’aspetto relativo alla socializzazione ed all’aggregazione dei cittadini per i quali iniziative di questo genere rappresentano di certo un modo per stare insieme e passare un pomeriggio in compagnia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 162 volte, 1 oggi)