ASCOLI PICENO –  La sezione ascolana di Italia Nostra, guidata da Gaetano Rinaldi, in una nota, denuncia: “da tempo desideravamo segnalare la condizione di profondo degrado in cui versa la vasca della fontana di Viale De Gasperi. La preannunciata indicazione dell’inizio dei lavori di sistemazione, ci avevano   dissuaso dall’ effettuare la segnalazione. Dobbiamo purtroppo rilevare che tutto rimane come prima e  non sembra che sia imminente l’inizio dei lavori preannunciati.  Ciò determinerà probabilmente  anche per la prossima stagione favorevole all’incremento dei flussi turistici, la presentazione di un’immagine non  propriamente esaltante della nostra città, tenuto conto del fatto che i bus dei turisti  in visita alla città si fermano proprio nei pressi della fontana. Si tratta di un’accoglienza non consona alla bellezza di  Ascoli, il cui fascino viene scoperto , poi,   spesso con meraviglia dai visitatori sempre più numerosi.”

Prosegue Rinaldi: “da qui l’invito caloroso all ‘Amministrazione di fare tutto quanto possibile   o per dare avvio ai lavori di sistemazione della Fontana, riattivandone le modalità di funzionamento, oppure, se ciò dovesse essere impossibile,  per eliminarla del tutto, privando  però,  in questo caso,  la città di un altro elemento di valorizzazione . Un fatto è certo :  abbandonare la vasca ancora in queste condizioni  non  è accettabile. Così come non è accettabile la condizione di degrado in cui versa la zona del giardino  che si trova nei pressi dell’ex Albergo Gioli, caratterizzata dalla presenza di blocchi di travertino giacenti per terra nel più completo abbandono e dall’immagine “sgarrupata”  della vasca di un’altra fontana,  anche questa in  condizione di degrado inaccettabile. E’ sperabile che  anche in questo caso si provveda all’indispensabile opera di restauro e  manutenzione per rendere fruibili questi residuali  angoli della una volta prestigioso Giardino Luciani,  ora ridotto nella sua estensione  per la costruzione di mastodontici edifici.”

Conclude Italia Nostra: “rimane da chiarire un ultimo dubbio : l’eliminazione di  tutte le situazioni di degrado segnalate rientra nell’appalto dei lavori indicati nel manifesto esibito   in viale De Gasperi in  prossimità dell’ex Albergo Gioli ? Se ciò fosse vero, vorremmo chiedere: quale è la data di completamento dei lavori, tenuto conto del fatto che dal manifesto risulta indicata sola la data della loro consegna  ? Vorremo sperare in un chiarimento fornito dall’Amministrazione committente.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)