La Fenice-Gemina 1-7

Potenza Picena- Una Gemina rimaneggiata con le.assenze di Tavoletti,Nepi, Mazzacane, Virgulti e Poli che si infortuna dopo dieci minuti di gara, si presenta sul campo della Fenice con la grinta e lo spirito giusto, che consente alle ascolane di conquistare 3 punti e allungare ulteriormente sulle insegutrici. Doppietta per De Angelis , in rete anche Casciotti, Brandozzi e Vittori.

Le padroni di casa però sul proprio campo sono davvero tenaci e partono subito con un pressing aggressivo e le conclusioni dalla distanza sono potenti e precise, ci pensa un ottima Di Lorenzo a salvare la porta rosanero. Gemina in vantaggio dopo 5 minuti con capitan De Angelis che infila ad effetto sotto al sette dalla distanza. Raddoppio di Casciotti con una bordata da fuori area e poi arriva la terza rete, un auotogol dopo un tiro di Casciotti che il difensore spinge accidentalmente di testa nella propria porta.
Nel finale arriva anche la rete delle padroni di casa e si va negli spogliatoi sul 3a1.

Nella ripresa la Gemina aumenta il ritmo e sigla altre 4 reti prima con Vittori tap in sotto porta poi ancora De Angelis dopo una doppi triangolazione con Casciotti.
Poi un altra autorete dopo un fallo laterale battuto da Brandozzi e ancora nel finale rete di Brandozzi che infila sotto porta di piatto.

Ottima comunque la prestazione de La Fenice che nonostante il passivo non ha mai perso morale e slancio andando al tiro in varie occasioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)