ASCOLI PICENO-   A partire da lunedì 15 febbraio, fino al 30 giugno, verrà interdetta la circolazione veicolare in via A. Ceci con contestuale divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati. Lo dispone l’ordinanza dirigenziale n. 41 del 9/2/2016 per consentire i lavori di riqualificazione della strada.

La stessa ordinanza interdice la circolazione veicolare in via Niccolò IV nel tratto compreso tra il civico n. 28 di tale via e l’intersezione con via del Trivio e ancora in via del Trivio per il tratto compreso tra via del Foro e l’intersezione con via A. Ceci. In via Niccolò IV, nel tratto compreso tra il civico n. 28 e l’intersezione con via Quinto Curzio Rufo, viene istituito il doppio senso di circolazione per consentire l’entrata e l’uscita agli accessi afferenti il tratto viario in questione.

Inoltre l’ordinanza dirigenziale n. 41 impone in questo tratto viario il limite di velocità a 10 km orari con indicazione segnaletica di doppio senso di circolazione e istituisce il divieto di sosta con rimozione coatta (con orario 0 – 24) in via Niccolò IV nel tratto compreso tra il civico n. 28 e l’intersezione con via Quinto Curzio Rufo.

I veicoli a servizio dei produttori agricoli che si recano al mercato del chiostro di S. Francesco (muniti del valido permesso rilasciato dal Comando di Polizia Municipale), transiteranno, in ingresso, da via delle Torri – piazza S. Agostino – Corso Mazzini – via del Trivio o, alternativamente , da piazza Roma – via del Trivio.

In uscita, invece, esclusivamente da via del Trivio – piazza Roma con l’osservanza dei seguenti orari: l’accesso in via del Trivio, nella zona antistante il chiostro di S. Francesco, è consentito, dal lunedì al sabato, per l’entrata, dalle ore 5.00 fino alle ore 8.00, mentre, per l’uscita, dalle ore 11.30 alle ore 13.30. Entro le ore 9.00, per l’entrata, ed entro le ore 14.00, per l’uscita, tutti i mezzi degli operatori devono essere sgomberati dall’area di mercato.

Inoltre i veicoli a servizio dei produttori agricoli e quelli autorizzati ad accedere in Area Pedonale Urbana, dovranno osservare la massima cautela per l’effettuazione delle manovre necessarie per invertire il senso di marcia all’altezza del chiostro di S. Francesco, stante l’interdizione di via Ceci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)