ASCOLI PICENO – Le forti raffiche che dalle prime ore del 10 febbraio si sono abbattute nella provincia di Ascoli Piceno hanno causato qualche imprevisto. Per fortuna nulla di preoccupante al momento.

Ad Ascoli Piceno è stata segnalata la caduta di qualche cornicione in piazza Arringo e su corso Trento e Trieste dove i Vigili del Fuoco sono impegnati nella rimozione di intonachi e cornicioni pericolanti.

In Riviera e nell’Entroterra sono monitorati alcuni alberi. Caduti diversi cornicioni e stendini. Cassonetti spostati dalle raffiche. La situazione è, comunque, sotto controllo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 540 volte, 1 oggi)