ASCOLI PICENO – Bomber Petagana, sette reti in questo campionato, sta diventando sempre più leader di questo gruppo guidato da Devis Mangia. Sabato ci sarà l’importante trasferta a Pescara, l’attaccante scuola Milan è già carico:”Anche contro il Pescara ci sono punti importanti per la salvezza. Con il nuovo modulo ci troviamo bene e adesso siamo tutti uniti per raggiungere il risultato.”
Un altra trasferta è stata vietata ai sostenitori bianconeri:”Sappiamo che stare senza tifosi non è il massimo e li volevamo avere con noi, ma purtroppo non sarà così. Cercheremo di fare punti per loro. Dal nostro pubblico abbiamo sempre grandi soddisfazioni. Ringrazio l’Ascoli per la fiducia che mi ha dato. Il nostro obiettivo è la salvezza e faremo di tutto per raggiungerla. Personalmente spero di raggiungere la doppia cifra. I nuovi giocatori sono stati molto importanti e adesso sono praticamente tutti titolari.”
Dal Milan alla serie B e poi ci sarà l’Atalanta:”Ho qualche rimpianto per non essere rimasto al Milan quando c’era la possibilità, ma adesso guardo avanti e darò tutto per l’Ascoli. Voglio sfruttare questi 3-4 mesi qui per continuare ancora a segnare e aiutare questa squadra a salvarsi, e poi il prossimo anno sarò impegnato con l’Atalanta. “
“Ci stiamo giocando la salvezza, è un momento fondamentale per tutti e dovremo mettere in campo tutta la grinta e la cattiveria, perché nessuno ti regala niente.Serve la massima concentrazione per arrivare al nostro unico obiettivo.”
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)