ASCOLI PICENO  – Nove punti nelle ultime cinque gare, due vittorie importanti negli scontri diretti contro Como e Modena e tre pareggi tra cui lo spettacolare 2 a 2 di Pescara dove s’è visto un’Ascoli tutto cuore.

Domani si va a Crotone per cercare di fare bene contro una squadra, quella di Juric, che sta davvero sorprendendo tutti. Mister Mangia alla vigilia dichiara proprio che l’obiettivo è  fare bene: “La forza del Crotone è nella sua qualità del gioco, dovremo essere bravi a correre più di loro. Il nostro obiettivo è dare continuità nelle prestazioni ed è tanta la nostra voglia di fare bene”.

“Non siamo ancora tranquilli. Io ragiono per la squadra e deciderò chi potrà giocare sabato. Quando arriva il risultato cresce l’autostima e la fiducia e tanti segnali ci danno ottimismo. Per il nostro obiettivo dobbiamo confermare le ultime prestazioni. Quello di Crotone può essere un esame anche per la qualità dell’avversario. Voglio vedere continuità, sappiamo che sarà dura ma ci dobbiamo provare perché dobbiamo continuare a fare punti. Proviamo a cercare di continuare a battere sui tasti che abbiamo a disposizione ma mai scendere sotto lo standard della prestazione positiva. Sarà una partita di sacrificio e sappiamo che possiamo portare a casa qualcosa quando ci impegniamo sul serio”.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 150 volte, 1 oggi)