ASCOLI PICENO . In occasione della Giornata internazionale della donna, l’Ufficio Relazioni Esterne del Dipartimento della Pubblica Sicurezza  ha organizzato il  4 marzo,  presso la Camera dei Deputati un convegno dal titolo “La Polizia di Stato con le donne” che ha visto la partecipazione dei massimi vertici istituzionali come la presidente della Camera Laura Boldrini e di esponenti della magistratura  e del mondo giornalistico.

Nella delegazione nazionale  delle poliziotte che hanno partecipato all’evento c’era anche il Vice Questore Aggiunto Patrizia Peroni Dirigente della Squadra Mobile di Ascoli Piceno.

Nel convegno  è stato esposta l’evoluzione del ruolo della donna nella Polizia di Stato dalla riforma ad oggi, ed il determinante impegno dell’Istituzione a salvaguardia dell’universo femminile. Di fatto la Polizia di Stato è l’istituzione che per prima ha creduto nell’impegno e nel coraggio delle donne, e oggi, a distanza di più di 55 anni, i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

A dare un panorama della situazione delle quote rosa della polizia qualche numero: 15.472 sono oggi le donne che indossano la divisa.

Il loro primo ingresso risale al 1960 con la creazione del corpo di polizia femminile e poi, dopo la riforma del 1 aprile 1981, entrano a far parte della Polizia di Stato.  Negli ultimi  10 anni è quintuplicata la presenza (da 50 a 253) nei ruoli dirigenziali e direttivi, mentre in quelli dei funzionari è aumentata del 4,9% (da 813 a 915). Alto anche il livello di scolarizzazione (sono laureate 23 donne su 100) rispetto agli uomini (10 su 100).

Donne speciali che non rinunciano ad avere una vita privata: turni e servizi fuori sede non fermano la voglia di metter su famiglia. Ribadito altresì dalla Presidente della Camera Laura Boldrini durante il convegno a cui riconosce alla donna un grande valore di impegno e di lavoro, ma anche sull’odioso fenomeno della violenza domestica e sul fronte del femminicidio e dello stalking.

La Questura di Ascoli Piceno il giorno 8 marzo alle ore 11.30 organizzerà presso la Sala Docens situata in piazza Roma,  un incontro con alcune classi  il Liceo Trebbiani di Ascoli Piceno  dove verrà focalizzata la figura della Donna nella Polizia di Stato direttamente dalle esperienze dei Dirigenti della Squadra Mobile Patrizia Peroni  e della Polizia Stradale Nadia Carletti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 556 volte, 1 oggi)