FERMO – Una “Tipicità” che ha anche un importante retrogusto piceno: l’edizione 2016 dedicata appunto alle “Tipicità” marchigiane, che si svolge come sempre al Fermo Forum dal 5 al 7 marzo, vede una grande presenza di aziende picene, segnale, oltre che di grande interesse per il settore dell’enogastronomia di qualità, anche di un notevole dinamismo che si registra nel Piceno.

Dal mini-distretto dei pastifici a Campofilone, ai produttori di olive all’ascolana del capoluogo provinciale, per arrivare alle cantine vitivinicole e ai produttori di birra artigianale, fino agli agricoltori biologici con coltivazioni innovative e richieste, per arrivare a paste prodotte con ceci o farro. Questo e tanto altro era in mostra al Fermo Forum, oltre che ad una presenza del Centro Agroalimentare Piceno.

I dettagli nell’ampia fotogallery sopra esposta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)