ASCOLI PICENO – Venerdì 1 Aprile, alle ore 21.30, torna in scena Francesco Eleuteri con il suo nuovo spettacolo dal titolo “Alcool”. Dopo sei anni, da quando nel 2010 fu protagonista dello spettacolo “Ostaggi” al Ventidio Basso, l’attore romano torna a recitare nel capoluogo piceno con un nuovo lavoro, anche questa volta, da egli stesso scritto e diretto.

Sarà il teatro Palafolli ad accogliere quello che più che un monologo si rivela essere un “assolo”; un lavoro teatrale giunto un po’ a sorpresa da parte del quarantacinquenne artista che da qualche anno si è trasferito a Montegallo, paese di origine dei suoi genitori, per dedicarsi maggiormente alla scrittura più che al palcoscenico.

“Alcool” è un soliloquio – dichiara lo stesso Eleuteri – che gioca a costringere gli spettatori a un delirio riflessivo, dalle traiettorie apparentemente casuali, nel quale l’unico punto di riferimento sono le bevande alcoliche. Attraverso la chiave dell’ironia e della comicità vi racconto alcune delle infinite sfumature che da sempre colorano il rapporto tra l’uomo e l’alcool.

“L’approccio creativo con cui il testo è stato concepito” – continua l’attore- “non è soltanto celebrativo nei confronti delle bevande alcoliche, al contrario ne racconta le diverse sfaccettature con le relative implicazioni negative in altrettante manifestazioni dell’umana esistenza: filosofia, arte, medicina, storia, religione, costume, poesia, scienza, economia… il tutto sostenuto dall’energia della satira. Una galleria di personaggi, deformati dalla lente della parodia, si mostra sulla scena: sono i testimoni di una bizzarra umanità che per mille ragioni da sempre usa e consuma alcool.” In autunno lo spettacolo “Alcool” approderà a Roma per poi iniziare la tournée nazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)